Tu sei qui

Borse di studio

L'Agenzia per l'istruzione francese all'estero (A.E.F.E) può garantire agli alunni francesi che vivono all'estero un’assistenza scolastica sotto forma di borse di studio.

Per agevolare la gestione di questi dossier a livello nazionale, una commissione locale per le borse di studio (CLB) esegue un lavoro di censimento e di analisi delle informazioni fornite dalle famiglie. Per la zona di Roma, la commissione si riunisce presso la sede del Consolato di Francia a Roma.

Insediata presso una sede consolare (ad es. Il Consolato di Francia a Roma), la commissione per le borse di studio ha giurisdizione a livello locale su tutte le questioni inerenti la gestione delle borse di studio. La commissione esamina i dossier di richiesta inviati da cittadini francesi e sottopone delle proposte all'Agenzia che valuta l'assegnazione definitiva delle borse di studio dopo il parere di una commissione nazionale.

La commissione locale si riunisce in seduta plenaria due volte l'anno; una volta in primavera per il rinnovo delle domande, una volta in autunno per i nuovi cittadini francesi appena arrivati ​​o per i dossier aggiornati o rinviati dalla prima seduta della commissione locale.

Nei casi in cui ci si trovi di fronte a un gran numero di richieste, possono essere organizzate delle pre-riunioni al fine di facilitare il lavoro della commissione locale per l’attribuzione delle borse.


 

Per le prime richieste è obbligatorio recarsi presso il consolato per un colloquio individuale con il personale del servizio delle borse di studio.

Tutte le informazione aggiuntive sono sul sito seguente : https://it.ambafrance.org/Bourses-scolaires-2022-2023

 

Informazioni generali