Tu sei qui

Messaggio del Preside

 Il Liceo Chateaubriand fu creato nel 1903 su iniziativa dell'Ambasciata di Francia presso la Santa Sede da Charles Dumaz, all'epoca maestro di cappella. Fu posto da subito    sotto l'egida di un grande scrittore e famoso politico francese, appassionato di  Roma e dell'Italia: Chateaubriand.

 La scuola accoglie oggi più di 1500 alunni, dalla Petite section fino alla Terminale, in tre sedi: Strohl-Fern, Malpighi e Patrizi.

 Il sito di Strohl-Fern, a sud del parco di Villa Borghese, gode di un triplice riconoscimento in quanto patrimonio archeologico, paesaggistico e dei  beni culturali, e accoglie  abitualmente gli alunni della scuola elementare e della scuola media. Eccezionalmente durante l'anno scolastico 2017/18, sarà aperto  un quarto sito: De Vedruna. Accoglierà  gli alunni dalla sixième alla quatrième durante i lavori di ristrutturazione dell'edificio " Casone" che permetterà di migliorare le condizioni di sicurezza e di lavoro sul sito di  Strohl-Fern a partire dall’anno scolastico 2018/2019. Gli alunni delle classi di troisème alla terminale seguono le lezioni vicino a Porta Pia, nelle sedi  di Malpighi e di Patrizi.
 Il Liceo Chateaubriand di Roma è uno dei 495 istituti francesi presenti in 137 Stati nel mondo, dell’AEFE, l’agenzia per l'insegnamento francese all’estero posto sotto la tutela  del ministero degli affari esteri. Segue e garantisce i programmi del Ministero dell’istruzione francese pur sviluppando un'identità propria, grazie al suo insediamento, al  pubblico accolto e al riconoscimento di cui gode.

 La diversità degli alunni che frequentano il liceo Chateaubriand costituisce una ricchezza ed una fortuna per la scuola (il 40% degli alunni sono italiani, il 20% sono alunni italo-  francesi ed il 20% alunni di altre nazionalità). Questa diversità riflette un dinamismo ed un’apertura che si riversano sull’intera comunità scolastica e sulle numerose attività,  rinforzando l’influenza della cultura francese all’estero.

 Gli alunni, durante tutto il percorso formativo, godono di un contesto culturale privilegiato dove dispongono di tutti i supporti necessari adatti ai progetti pedagogici e ai percorsi  individualizzati che caratterizzano la scuola inclusiva.

Tutto il personale preserva ogni giorno con cura, incanto e gioia questo luogo privilegiato nel quale lo spirito dei nostri alunni viene stimolato continuamente. In questo contesto multilingue e multiculturale, gli insegnanti del Liceo Chateaubriand lavorano con fervore e dinamismo per accompagnare gli alunni in un percorso formativo di eccellenza.

La competenza linguistica è portata al più alto livello in tutte le lingue (italiano, francese, inglese, tedesco, spagnolo, mandarino, arabo).

La storia dell'arte, le lingue e la cultura dell'Antiquità (greca e latina), gli insegnamenti letterari, economici e scientifici sono approfonditi ben oltre i programmi ufficiali.

L’educazione ai valori di cittadinanza, di altruismo e umani è presente in tutto il percorso formativo. Tale educazione si traduce in opere di solidarietà, in formazioni e in esperienze di volontariato,  riconosciute e valorizzate all’interno dell’Istituto.

Quest’eccellenza integrata agli ottimi risultati agli esami, permette ai nostri diplomati di accedere alle più grandi scuole e università, in particolare in Francia ma anche nel resto del mondo.

Dall'inizio del  XX secolo, migliaia di ex studenti del  liceo Chateaubriand manifestano sempre e con gioia la loro gratitudine per questa scuola unica, fedele piu che mai alla sua tradizione di romanticismo, di umanesimo e di rigore intellettuale.

Vi esorto a scoprire il Lycée Chateaubriand navigando sul nostro sito internet, ma soprattutto vi invito a venirci a trovare. Vi aspettiamo con grande piacere.

François Vidal.
Preside

 

Presentazione